Bir Tawil – “In Between”

Percussioni del’Africa subsahariana e siciliana si scontrano con strumenti a corda del Nord Europa elettrificati e distorti, infettando di elettronica analogica e campionamenti di ricerca antropologica la ricerca di una sintesi tra musiche del deserto ed antropizzazione tecnologia, blues e tamburi a cornice, sintesi granulare e voci distorte, oltre I confini geografici della fortezza Europa, nel racconto della migrazione come risorsa e di microstorie quotidiane.
Tutto questo non è fantascienza ma è il semplice risultato di quello che potrete ascoltare nel nuovo album dei Bir Tawil duo musicale composto da Carlo Natoli e Dario De Filippo, dal titolo “In Between”

Con questo primo lavoro ufficiale la band si diverte a osare, provocare, a sperimentare sonorità che non badano troppo al commerciale ma piuttosto puntano l’attenzione a colpire l’anima dell’ascoltatore per riuscire a farlo sognare e navigare con la mente e con la fantasia.

Un ascolto intenso, dove vengono coinvolti gli strumenti più classici dalla chitarra alla batteria al basso, ben sostenuti da suoni più ricercati e scelti con cura.
Con questo bel miscuglio di sonorità ben calibrate tra loro, con soluzioni mai banali e tanto ben congegnate, Bir Tawil, risulta a dir poco formidabile.

“In Between” è davvero tanto scorrevole nell’ascolto grazie pure a tante variazioni che lo rendono interessante e mai noioso. I percorsi essenziali dei generi coinvolti in questo progetto sono rispettati con qualche divagazione che arricchisce il tutto. Alzate il volume allora mentre lo ascoltate per non perdervi nessuna sfumatura del sound variegato!?!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: