“Il Barnaba Ferito” il nuovo libro di Alessio Santacroce (Edizioni Il Foglio)

É finalmente in uscita un nuovo romanzo di Alessio Santacroce. Pubblicato dal Foglio letterario di #Piombino, “Il Barnaba ferito”è un noir rimasto chiuso in un cassetto per anni e tornato alla luce quasi per caso. Ambientato a metà strada tra la #Toscana e il #Lazio, descrive il baratro in cui si ritrova coinvolto un ragazzo inconsapevole del proprio passato. Il ritmo serrato, una serie di colpi di scena e un finale sconvolgente, sono il vero punto di forza di questo racconto dove storia e violenza la fanno da padrone. In omaggio l’horror “Quando nevica all’inferno”, una vicenda dove niente e nessuno è come sembra.
Si trova on line nelle migliori librerie:
https://www.ibs.it/barnaba-ferito-libro-alessio-santacroce/e/9788876068027
https://www.amazon.it/Barnaba-ferito-Alessio-Santacroce/dp/8876068023/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=santacroce+alessio+il+barnaba+ferito&qid=1580745184&sr=8-1
https://www.lafeltrinelli.it/libri/alessio-santacroce/barnaba-ferito/9788876068027

https://www.libreriauniversitaria.it/barnaba-ferito-santacroce-alessio-ass/libro/9788876068027
https://www.libraccio.it/autore/alessio-santacroce/libri.html
Alessio Santacroce nasce a #Livorno il 2 agosto del 1971. Nel 1994 fonda il gruppo musicale “La quarta via” e in vent’anni di attività realizza tre album e altrettanti videoclip, ritagliandosi un piccolo spazio nel panorama underground italiano. Nel 2007 esce il suo primo noir ambientato in Garfagnana, “L’impronta dell’Iride”, edito da “Statale 11”, seguito nel 2009 dal romanzo breve “I Giudici”, pubblicato da Tagete. I proventi di quest’opera sono stati interamente destinati alla ONG Anthropos per la realizzazione di una scuola a MarialLou, in Sud Sudan. Il 2012 è l’anno de “Le pietre di Padre Cenere”, edito da “Il Foglio Letterario” di Piombino, un romanzo appassionante che rappresenta il grande passo verso una maturità artistica globale. Dal maggio dello stesso anno fino a tutto il 2014, Santacroce cura con successo la rubrica musicale “Demo” sul quotidiano “Il Tirreno” e fonda con Dario Serpan l’evento Livorno Music Awards. Sempre con Serpan scrive per il Foglio Letterario il libro “In fondo suona”, la storia di 160 band livornesi dagli anni ’90 a oggi. Nel 2015, insieme allo staff della scuola di musica Percorsi musicali, scrive e presenta in tv 12 puntate del format televisivo “Bending DemoCrazia Musicale”, anche questo dedicato alle band che popolano l’underground toscano. Nel 2017 esce il suo primo album solista, Migras (Ghost Record Label), accolto con entusiasmo dalla critica di settore che lo menziona tra i lavori più significativi dell’anno. Anche i proventi di questo disco sono stati devoluti alla ONG SawaSawa per la costruzione di una casa-famiglia in Kenya. Attualmente cura la rubrica musicale Bending sempre sul Foglio letterario.

Post Author: soundwaveszine