Crea sito

In uscita oggi “Buckle up” della sarda Marta Pilia, in arte Smarties

In uscita il 27 settembre in radio e su tutte le principali piattaforme digitali “Buckle up”, singolo di esordio della cagliaritana Marta Pilia, in arte Smarties.
Il brano (testo di Marta Pilia, musica di Pilia e Andrea Bardine) è accompagnato dal videoclip ufficiale, per la regia di Marco Placanica.

“Adoro Bruno Mars, Post Malone, Ella Mai, Drake, Khalid”-racconta Marta. “Amo da sempre i classici del cantautorato italiano, ma ultimamente i miei ascolti sono più orientati verso Rkomi, Tedua, Salmo. In “Buckle up” ho cercato di addolcire un beat trap con sonorità r&B. Nel testo ho lasciato trasparire tutta la mia incontenibilità: con me meglio allacciare le cinture perché viaggio a 200 km/h e non aspetto nessuno!”

Flow destrutturato, minimalismo lessicale con riusciti inserti slang e una declinazione tutta al femminile della sfrontatezza trap sembrano essere il marchio di fabbrica di Smarties, che si muove agilmente sulla linea di confine tra mainstream e musica avant.
“Buckle up” si inscrive nel solco del nu R&B, inglobando con la giuste dose di malizia rhythm and blues, soul, hip hop e funk in una accattivante confezione pop dall’immediato appeal radiofonico.

BIO
Classe 1998, sarda di nascita ma milanese di adozione, Marta Pilia è diplomata all’Accademia Artisti di Milano, dove ha studiato recitazione cinematografica, doppiaggio e dizione. Da sei anni perfeziona la tecnica vocale grazie all’esclusivo metodo Vocal care di Danila Satragno, impiegato dalle più grandi star della musica italiana e internazionale e finalizzato all’educazione ed al potenziamento della voce; da due anni ha intrapreso il Master per diventare, a sua volta, Vocalcoach.
Finalista a Sanremo Junior 2011 e al Festival di Castrocaro 2013, opening act di Alexia, Spagna e Tazenda, nel 2016 supera le Blind Audition di The Voice of Italy guadagnandosi l’ingresso nella squadra capitanata dal rapper Emis Killa.
Nel 2017 prende parte alla finale di “Mezzogiorno in Famiglia”, trasmissione televisiva di Rai 2.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: